PERCHE’ QUESTO BLOG

Svolgo la mia professione da abbastanza anni da aver vissuto sulla mia pelle come spesso i lavori edilizi portino con sé varie problematiche che a volte degenerano in arrabbiature o, nei casi peggiori, nella scesa in campo di un avvocato con relativo iter legale che si sa quando inizia ma non si sa quando terminerà.

Questo accade per svariati motivi: spesso perché si sono sottovalutati una serie di aspetti,  non si ha ascoltato il proprio professionista o si è scelto quello sbagliato, oppure l’impresa ha lavorato male, etc. etc.

La mia ambizione è quella di rendere la materia edilizia più semplice e comprensibile per tutte quelle persone che fanno altro nella vita e che in questa materia si imbattono quando devono affrontare uno degli aspetti più importanti, impegnativi e carico di emozioni della loro esistenza: la propria casa.

Nei prossimi scritti proporrò argomenti vari, tutti trattati semplicemente e, se ci riesco, con simpatia ma molto concretamente di modo che chi legge possa realmente acquisire qualcosa che gli possa essere utile.

Cercherò di proporre consigli pratici su come muoversi, cosa fare o non fare quando si devono fare lavori edilizi, vi terrò aggiornati sugli aggiornamenti normativi relativi a scadenze che interessano molti (tipo: ma il termine per togliere l’amianto è scaduto o no?….) e, perché no, vi proporrò approfondimenti culturali.

Il tutto trattato in maniera estremamente semplice proprio per i non addetti ai lavori, per rendere il nostro mondo meno ostico.

Ovviamente i colleghi che dovessero leggermi e trovassero qualcosa da ridire e da migliorare ai miei scritti sono liberi di contattarmi per e-mail e di esprimere i loro giudizi o correzioni di modo che io possa migliorarmi.

A presto!

Anna